Tag Archives: spinaci

Centrifugati…un modo diverso per gustare frutta e verdura! ^_^

Centrifugati…un modo diverso per gustare frutta e verdura! ^_^
Centrifugati…un modo diverso per gustare frutta e verdura! ^_^
Pin It

Dopo mesi mesi e mesi di “stanca”, ho deciso di tornare a dedicare un po’ di tempo al mio blogghino..

e vorrei festeggiare questo ritorno, brindando con un sano e fresco centrifugato…

Non sono impazzita, giuro! 😀

Per il mio compleanno, mamma mi ha regalato una centrifuga carinissima e, grazie a questo bell’aggeggino, sto apprezzando tanto frutta e verdura che ahimé non consumo quanto dovrei..

Oggi vi propongo questa Delizia in Verde: un centrifugato detox di cui ho letto in rete..ero perplessa per uno degli ingredienti (gli spinaci: li amo ma saltati in padella 😀 😀 ) ma onestamente mi è piaciuto molto, quindi bando alle ciance!

Ecco la ricetta!

ingredienti x 1 bicchiere di centrifugato detox:

  • una ciotola di spinaci (piccola…diciamo due manciate di foglie 😉 )
  • 1 mela verde
  • 1 costa di sedano
  • 1/2 limone
  • 1 cm di zenzero fresco
  • 1 cetriolo

centrifugate il tutto e gustate subito! Ditemi che ne pensate!

20160414_155101

baciotti

firma

Pin It

Ehi tu! Si, proprio tu..lasciami una traccia ed io…ti offro…un hamburger mignon!

Ehi tu! Si, proprio tu..lasciami una traccia ed io…ti offro…un hamburger mignon!
Ehi tu! Si, proprio tu..lasciami una traccia ed io…ti offro…un hamburger mignon!

Questo post è dedicato a tutte quelle persone che mi seguono in penombra, che leggono le bischerate che scrivo ma che poi non mi lasciano messaggi perché “Mile, ma non so cosa scriverti! Mica me ne intendo di cucina”…

Beh, nemmeno io sono un’esperta ma sono curiosa 🙂

Sono curiosa di conoscere e provare nuove ricette, sì, ma anche e soprattutto di sapere cosa ne pensa chi legge, chi dedica un po’ del suo tempo a me, al mio blogghino..

Quindi, dedico questo post a Elena, a Edy e Giulio, che quando li incontro all’Eurospin a far la spesa mi prendono bonariamente in giro dicendomi “ma te, cucini sempre?” 🙂

Lo dedico a mia cugina Susanna che ora vive e lavora nella Ville Lumière ma che di tanto in tanto passa qui a leggere le mie ricettine…

Lo dedico a Massimiliano, pescivendolo di Castiglione (Pescheria Il Maremmano..è la sua, se passate di qui e avete voglia di mangiare pesce fresco e buono..andate da lui!!)

E lo dedico a Sara e Virginia, splendide bimbe grossetane conosciute al seggio elettorale, che -per il motivo di cui sopra- non mi hanno mai lasciato messaggi…

Lo dedico ad Ivano, nostro vicino di casa, padrone di due cagnolini fichissimi e, insieme alla sua dolce metà, appassionato di piante grasse, con le quali ha reso unico un angolo della via nella quale viviamo.

Lo dedico a Stefano, Elena, Paola, Fausto e tutti gli altri colleghi di mia sorella che, passano di qua e poi dicono a lei che le è piaciuta questa o quella ricetta ma che, ahimé, non commentano!!! 🙂

Insomma, vi decidete a lasciarmi un vostro pensiero? Mi basta anche un “ciao” ^_^ poi, ovvio, se avete da dirmi qualcosa o da farmi qualche critica (spero costruttiva!) sono qui, a completa disposizione!

E ora…passiamo a ciò che vorrei offrirvi, sperando di farvi un omaggio gradito 😉

MiniHamburger Home Made con Caciotta, Spinaci e Pane di Segale

La prima cosa da fare sono gli hamburger 😉 vi ricordate che qualche settimana fa li ho pubblicati? Ecco, quando li preparo, ne faccio in abbondanza e poi li congelo in modo tale da averne sempre a disposizione 😉 trovate la ricetta QUI

Poi, si passa agli spinaci!

Ho la fortuna di avere uno zio, Giancarlo, che rifornisce tutto l’anno di verdure mia mamma 🙂

E ho la fortuna di avere una mamma che, ben felice di ritrovarsi sommersa di verdure, si diverte a pulirle, lavarle, lessarle, dividerle in sacchettini per poi darle alle sue bimbe 😉 che regolarmente le congelano per averle sempre pronte! 😀

Quindi, la mia unica “fatica” con gli spinaci è stata quella di prenderli dal freezer e lasciarli scongelare in frigorifero durante la notte 😀

Ho poi preso una padella antiaderente, aggiunto un filo d’olio di quello buono, uno spicchio d’aglio in camicia e, non appena l’aglio ha rilasciato il suo aroma, l’ho eliminato ed ho aggiunto gli spinaci ben strizzati.

Li ho fatti saltare in padella per qualche minuto, giusto per farli insaporire nell’olio aromatizzato. Ho aggiunto un po’ di pepe di mulinello, un pizzico di peperoncino ed uno di sale all’aglio orsino (ebbene si, nonostante il suo “profumo” un filino eccessivo, mi piace molto usare l’aglio per aromatizzare i miei piatti!) e li ho tenuti in caldo.

Ho messo a scaldare una padella sulla fiamma, ho poi scaldato leggermente il pane di segale, da entrambi i lati e l’ho tenuto in caldo.

Nella stessa padella, senza aggiungere nessun grasso (ho preferito sfruttare quello contenuto nella salsiccia usata nell’impasto 😉 ), ho cotto gli hamburger da entrambi i lati, fino ad avere una bella crosticina in superficie, salando leggermente con il sale aromatizzato all’aglio. Una volta ben cotti gli hamburger ho aggiunto qualche pezzetto di caciotta e ho lasciato che si sciogliesse a contatto con la carne bella calda.

collage1 collage

Infine ho servito facendo delle miniporzioni 😉 una sorta di finger food..che ne dite? vi inviterà a lasciarmi qualche commento questo piatto?

100_3849- 100_3847- 100_3840- 100_3846- 100_3844-

 

Con questa ricetta partecipo al contest: Il panino perfetto con PEMA

baciotti e buona giornata!

firma

Vellutata di Spinaci..e un piccolo regalo per voi!

Vellutata di Spinaci..e un piccolo regalo per voi!
Vellutata di Spinaci..e un piccolo regalo per voi!

‘giorno 🙂

Pronti per un nuovo weekend?

Io si…anche se per gran parte del tempo sarò in ufficio…

Ma domani pomeriggio, appena esco dall’ufficio corro a Bucine (AR) per l’evento di cui vi ho parlato un paio di giorni fa 😉 vi ricordate?

un bellissimo pomeriggio all’insegna della cucina in compagnia del mitico Chef Shady Hasbun:

non solo! se vi presenterete con questa mia ricettina stampata, avrete uno sconto del 20% sui prodotti BergHOFF che acquisterete..non male, no? 🙂

ma veniamo alla ricetta…preparata qualche settimana fa, dopo essermi resa conto che in frigo avevo ancora degli spinaci..avanzati dopo aver preparato questa tortina salata e nel cestino del pane alcuni dei fiorellini-grissini pubblicati ieri 😉

Amando molto le vellutate, il passo è stato semplice 😉

Piatto Roma con Cloche Vega – Cucchiaio Broggi, Linea Marchesi

[ENGLISH VERSION BELOW]

Ingredienti:

Ho lavato gli spinaci e li ho messi in una pentola con gli odori lavati e tagliati a pezzettoni, ho aggiunto dell’acqua (senza coprire le verdure), coperto e messo sul fuoco. Ho fatto bollire per circa 30 minuti e poi ho frullato tutto con il frullatore ad immersione. Ho aggiustato di sale, aggiunto un po’ di peperoncino e servito aggiungendo un filo di olio a crudo.

 

ENGLISH VERSION 

Ingredients:

  • 500 g of baby spinach
  • 1 onion
  • 1 carrot
  • 1 stalk of celery
  • olive oil
  • salt
  • hot pepper
  • salted cookies

Wash the spinach and put them in a pan with onion, celery and carrot (all washed and cutted), add water (without cover the vegetables), cover with a lid and cook for about 30 minutes, then blend all, add salt, hot pepper and a little of olive oil.

a domani!

con questa ricettina partecipo al contest:

un baciotto

Torta Salata alla Crema di Spinaci

Torta Salata alla Crema di Spinaci
Torta Salata alla Crema di Spinaci

Buongiorno e buon 25 aprile a tutti!

Oggi giornatina di relax anche per me..e vorrei condividere con voi che mi leggete questa ricettina golosissima provata un paio di giorni fa..

La ricetta originale, di Gordon Ramsay, viene da un libricino meraviglioso che mi ha regalato Giulia, questo:

Ma ho fatto diverse modifiche.. 😀

La prima dovuta al fatto che non sono riuscita a trovare la panna acida qui a Grosseto in 3 supermercati nei quali sono andata..nel primo, alla domanda “mi scusi avete la panna acida?” mi hanno guardato male e mi hanno chiesto “come acida? ma vuol dire andata a male?? ha visto delle confezioni di panna scadute??!?! dove?!?!?!?”…sono rimasta senza parole…

Al secondo e al terzo non ho nemmeno chiesto…

E così sono tornata a casa e ho rovistato in frigo alla ricerca di qualcosa da mettere al suo posto..e alla fine in frigo ho visto una confezione di mascarpone..ehm…leggerino, eh! 😀

E vabbè…ogni tanto si può 😉

La seconda modifica è per la base…Gordon suggerisce la pasta brisée ma io in frigo avevo della pasta sfoglia da smaltire 😉


Cloche in vetro – Vega (vi ricordate che vi ho già parlato di questa azienda? LaVega si occupa di forniture alberghiere e di attrezzature per la cucina professionale e la ristorazioneproponendo un’ampia scelta..in questo caso il mio occhio è caduta su questa bella cloche in vetro adagiata su una base a stelo, è molto elegante, non trovate? 😀 )

[ENGLISH VERSION BELOW]

Ingredienti (la mia versione, eh!!):

  • 300 di pasta sfoglia
  • 150 g di baby spinaci
  • 2 uova + 1 tuorlo
  • 100 ml di latte
  • 300 g di mascarpone
  • sale
  • 1/2 cucchiaino di pepe
  • 1/2 cucchiaino di noce moscata grattugiata al momento

Stendere la pasta sfoglia su uno stampo di circa 20/24 cm di diametro oppure in stampini monoporzioni coperti di carta forno. Accendere il forno a 200° e iniziare a preparare il ripieno.

Lavare e tagliare gli spinaci.

Coltello Fissler – Linea Perfection

Farli appassire in una padella con un filo di olio extravergine di oliva e un goccio d’acqua. Quando saranno teneri, togliere dal fuoco e tenere da parte.

In una ciotola sbattere le uova con il latte, aggiungere il mascarpone, mescolare con una frusta, aggiustare di sale, pepare e aggiungere la noce moscata. Unire gli spinaci e dare un’ultima mescolata.

Versare sulla pasta sfoglia (tenetene qualche cucchiaio da parte per…un’altra prova 😉 ) ed infornare per circa 20 minuti.

Sfornare e gustare!!

Con la crema di spinaci avanzata ho fatto una piccola prova…ho unto leggermente la mia padellina nuova per le crepes, l’ho fatta scaldare e ho versato un paio di cucchiai di crema. Ho fatto cuocere per qualche minuto a fiamma media e poi aiutandomi con un coperchio ho girato la frittatina e l’ho cotta anche dall’altro lato…era deliziosa!!! 🙂

ENGLISH VERSION

Ingredients:

  • 300 of puff pastry
  • 150 g of baby spinach
  • 2 eggs + 1 yolk
  • 100 ml of milk
  • 300 g of mascarpone cheese
  • salt
  • 1/2 teaspoon of pepper
  • 1/2 teaspoon of freshly grated nutmeg
  • olive oil

Roll out the pastry in a 20/24 cm mold (or in monoportion molds) covered of baking paper.

Turn on the oven at 200° and prepare the cream.

Wash and cut the spinach, cook them in a pan with a little of olive oil and a little of water, until tender. Let aside.

In a bowl whip the eggs with the milk, add the mascarpone stirring with a whisk, add salt, pepper and nutmeg. Add the spinach and mix well.

Pour the cream over the pastry (keep aside some spoons 😉 ) and bake for about 20 minutes.

With the remaining spinach cream I made an experiment 🙂

I oiled a little a pan, heated on medium fire and add 2 spoons of cream. I cooked it for a few minutes in both sides and served it 😉

che ne dite?

a me è piaciuta tantissimo!!

con questa ricetta partecipo al contest: picniKiamo! del blog Peccato di Gola, di Giovanni

e, ovviamente, alla mia raccolta:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...