Tag Archives: aperitivo

diamo il via alla nuova stagione!

diamo il via alla nuova stagione!
diamo il via alla nuova stagione!
Pin It

ciao!!!

dopo tanto finalmente riesco a mostrarvi, piena di orgoglio, alcuni scatti del nostro balcone!

eh si, dopo tanto cercare ispirazione su pinterest e rubacchiare idee alle riviste dedicate alla casa….ho finalmente il mio tanto sospirato angolino relax!

eh, l’angolino relax in estate, per me è indispensabile: non sono una grande amante dell’estate..sarà perché non sopporto il caldo o perché esco al mattino presto e fino a tarda sera non rientro a casa ma…non è una stagione che mi va molto a genio, quindi cerco di inventarmele di tutti i colori per amarla almeno un po’! 🙂 da qui è nato quest’anno il desiderio di un angolo colorato, fiorito e profumato tutto per noi…

poco spazio studiato e organizzato al meglio, con tutti i miei must have dell’estate:

lanterne, romantiche e coloratissime candele, rigorosamente alla citronella, per salvare la mia dolce metà dalle fauci della zanzare 😀

20150409_105100   

una tovaglietta trasparente (ma con tanti dandelions…ma quanto sono belli???) che lascia trasparire gli washi tape con i quali ho cercato di ravvivare questo vecchio tavolinetto in resina che ha visto tempi migliori 😉

20150409_133739

fiori…che non mancano mai a casa nostra ^_^

20150409_104936

ed eccolo qui il nostro angolino relax:

2015-04-09 10.53.33

e, ditemi un po’, cosa c’è di meglio per rilassarsi, di un aperitivo casalingo e goloso da gustare in dolce compagnia sul terrazzo? 😉

un goloso aperi-cena per due

* spritz ghiacciato (2 parti di aperol, 3 parti di prosecco e 1 parte di seltz o acqua frizzante, una fettina di limone -meglio sarebbe l’arancia ma ho voluto usare uno dei miei limoni 😉 – e ghiaccio): le bollicine non possono mancare 😉

* qualche pistacchio

* involtini di zucchine grigliate ripiene di ricotta e pomodorini (del mio orto sul balcone, of course 😉 )

* bocconcini di pomodorini con tonno e ricotta

20150611_080329

come si preparano gli involtini? semplicissimo: basta lavare bene le zucchine (per un apericena per due, basta una zucchina), tagliarle a fettine di circa 5 millimetri (per il lungo), passarle per qualche attimo sulla piastra ben calda (e sulla quale avremo aggiunto un po’ di sale grosso per evitare che le verdure si attacchino al fondo 😉 ), girarle e farle cuocere appena su entrambi i lati. Metterle poi a freddare. In una ciotola mescoliamo ora la ricotta (io sono andata su un prodotto della mia bella Maremma: la ricotta del Caseificio di Sorano), un pizzico di sale, pepe di mulinello, qualche pomodorino appena colto, lavato e tagliato a dadini. Non appena le zucchine saranno a temperatura ambiente, le avvolgiamo su se stesse e riempiamo con un paio di cucchiaini di composto alla ricotta.

E i bocconcini? anche questi semplicissimi (ma non meno golosi): laviamo i pomodorini, li tagliamo a metà e li svuotiamo leggermente, frulliamo il tonno (a me piace di più quello in olio extravergine di oliva ma, se preferite, va benissimo anche al naturale 😉 ) con la ricotta fresca, riempiamo i pomodorini e il gioco è fatto!

una tovaglietta colorata e piena di cuoricini, cucita da mamma, (adoro la tovaglietta trasparente ma per mangiare sono ancora fedele alla tovaglia di stoffa 😀 ), una gerbera (quest’anno la gerbera sul balcone della cucina mi sta regalando tantissime soddisfazioni!!) e via a tavola!

20150623_202111

20150629_202221

20150629_202308

20150629_202344

20150629_202252

e allora? vi piace l’idea?

se cercate ulteriore ispirazione, provate a dare un’occhiata sul sito di Dalani nel quale troverete, seguendo il link, un’intera sezione dedicata ai must have dell’estate!

e per voi? quali sono i must have dell’estate? aspetto i vostri suggerimenti!!!

baciotti e buon…apericena 😀

firma

Pin It

E’ arrivato un freddo…pinguino! :)

E’ arrivato un freddo…pinguino! :)
E’ arrivato un freddo…pinguino! :)

🙂 beh, ad esser sinceri…il “freddo pinguino” non è ancora arrivato….ma le temperature si sono un po’ abbassate….

ecco la giusta scusa per portare in tavola tanti simpatici pinguini per un veloce aperitivo!

Non vi fate spaventare..è semplicissimo farli, serve solo un po’ di pazienza per il primo pinguino, gli altri verranno da sé 😉

ingredienti:

  • olive nere denocciolate
  • 1 carota
  • mozzarelline ciliegia
  • serviranno anche degli stuzzicadenti 😉

le zampette ed il becco: lavare la carota, pelarla, tagliarla a rondelline alte circa 5 mm. Ad ogni rondellina dobbiamo tagliare via uno spicchietto che ci servirà poi per fare il becco del pinguino.

il corpo: prendere un’oliva, inciderla per il lungo, possibilmente senza separare totalmente le due metà (inutile dirvi che…le mie olive si sono divise tutte 😀 ma poco importa..), prendere una mozzarellina (le mie erano belle cicciotte e le ho dovute tagliare a metà..), appoggiarci sopra l’oliva incisa e fermarla con uno stecchino, aggiungere un’altra oliva (intera) sopra al corpo, con il foro verso il davanti, infilzandola con lo stecchino, inserire nel foro lo spicchietto di carota per fare il becco.

Mettere il pinguino così ottenuto sulla rondellina di carota (infilzandola con lo stecchino): FATTO! 🙂

20141105_163704-

semplice no? 🙂

vi assicuro che è più semplice a farlo che non a spiegarlo 😀 😀

baciotti e buona domenica!

firma

 

un’idea golosa per una cena relax: spiedini di pasta sfoglia

un’idea golosa per una cena relax: spiedini di pasta sfoglia
un’idea golosa per una cena relax: spiedini di pasta sfoglia

Ciao!!!! 🙂

Oggi voglio fare un po’ la polemica pure io…

Nella vita reale lo sono abbastanza, tanto che -spesso e volentieri- mi prenderei a schiaffi da sola 😀

Sul blog in genere cerco di evitare ma ultimamente in rete mi è capitato (troppo) spesso di leggere polemiche su polemiche (tra foodblogger) che mi hanno davvero stufata..

Chi accusa e chi si offende, chi addita gli altri e chi si sente sempre quello additato, chi si sente meglio degli altri, chi è sempre in cattedra a dare lezioni…

Maremma gatta che palle! 🙂 passatemi il francesismo 😉

Ma davvero, soltanto perché abbiamo deciso di aprire un blog, dobbiamo sentirci così “importanti”???

Godersi un po’ i nostri spazi, come e più ci piace, sta così male?

Non so se sono io a vivere questo blog nel modo sbagliato ma, dopo 5 anni di ricette, ciò che mi spinge ancora ad entrare e scrivere (anche e soprattutto cavolate) è la stessa voglia che avevo all’inizio di condividere con gli altri i miei esperimenti..

E sempre uguale è anche la voglia di andare a curiosare nei foodblog..a cercare qualcosa di nuovo, qualcosa di sconosciuto ma anche qualche aneddoto raccontato nelle pagine degli amici foodblogger..

E’ davvero così strano/sbagliato? Boh…per me no..e tutto questo desiderio di sparare a zero sugli altri, non lo capisco proprio…

Vabbè…bando alle ciance…

Oggi vi propongo una ricettuzza vista sul blog di Misya e copiata 🙂

una ricettina semplice, veloce e davvero buona, adatta a una cena in totale relax con gli amici o davanti alla tv…vi va di provarla con me?

DSCF2762-

Spiedini di Sfoglia con Olive Verdi e Wurstel

  • pasta sfoglia (ottima quella comprata ma anche fatta in casa se avete tempo, oppure, se preferite…provate la finta pasta sfoglia 😉 )
  • olive verdi
  • wurstel
  • latte o uovo per spennellare

Tagliare ogni wurstel a pezzettini piccoli (da ogni wurstel ho ricavato 4/5 pezzettini), dal rotolo di pasta sfoglia tagliare delle striscioline larghe circa 1/1,5 cm.

Comporre gli spiedini iniziando ad infilzare un rettangolo di sfoglia, aggiungere un’oliva, infilzare di nuovo la sfoglia, poi un wurstel, la sfoglia e così via, avvolgendo dunque a spirale, alternandoli, un pezzetto di wurstel ed un’oliva.

DSCF2749-

Sistemare su una teglia coperta di carta forno, spennellare con del latte o dell’uovo sbattuto ed infornare a 200° finché saranno belli dorati (20 minuti o poco più).

Servire ben caldi (ma anche dopo son buoni 😉 )

DSCF2764-

Sono deliziosi!! 🙂

baciotti!!!!

firma

Frittelline per un dolce aperitivo..

Frittelline per un dolce aperitivo..
Frittelline per un dolce aperitivo..

‘giorno! 🙂

passato bene l’weekend? io si…benino, dai…in parte in ufficio e in parte a casa a far la casalinga part time disperata e a organizzare le ultime cose prima della partenza per le tanto sospirate ferie ^_^

tra due settimane, a quest’ora saremo in qualche boulangerie a far colazione con dell’ottimo pain au chocolat o con un apricotin..e a sentir parlare en français…ah, non vedo l’ora!!!

ma..in queste (quasi) due settimane, continuerò a postare le mie ricettuzze, provate nei mesi scorsi..

l’idea di oggi è nata per caso, per un aperitivo romantico in terrazza..

non sono una grande amante dell’happy hour…anzi, se posso (e in genere lo faccio 😛 ) scappo anche soltanto all’idea dell’aperitivo in qualche locale..però a casa mi piace 😉

nei giorni prima di preparare queste frittelline, l’Omo ed io eravamo stati in una pizzeria qui a Grosseto dove fanno delle frittelle che sono la fine del mondo! e così ho cercato di replicare tra le mura domestiche 😉

100_4888-

ingredienti:

  • pasta per la pizza 
  • erbe aromatiche a scelta
  • salame toscano a pezzettini piccini picciò 😉
  • sale
  • olio di semi per friggere

ehehhehe 🙂 tanta roba, eh! 😀

partiamo dall’inizio: ho fatto il mio solito impasto per la pizza (con pasta madre liquida) ma ho aggiunto più farina, per avere un impasto più consistente. L’ho preparato al mattino e l’ho poi lasciato lievitare fino al tardo pomeriggio, coperto da un canovaccio pulito.

ho sgonfiato delicatamente l’impasto ed ho aggiunto un po’ di erbe aromatiche: origano (di quello vero: mia suocera me ne ha dato un vasetto che le ha portato un’amica dalla Basilicata..non vi dico che profumo che ha!!!), rosmarino tritato sottile, una spolverata di pepe appena macinato, sale e i pezzettini di salame. Ho impastato il tutto e ho formato delle polpettine grosse poco più di una noce.

Ho messo a scaldare l’olio e poi le ho fritte poche per volta.

100_4885-

Le ho servite ancora belle calde accompagnandole con un aperitivo alcolico fatto per caso qualche tempo fa che ci è piaciuto proprio tanto!!!

100_4887-

che ne dite?

un baciotto e buon inizio di settimana!!!

firma

Fiorellini di pasta sfoglia

Fiorellini di pasta sfoglia
Fiorellini di pasta sfoglia

oggi vi lascio un’idea veloce e bellina da vedere 🙂

adatta se avete ospiti improvvisi o se, più semplicemente, volete regalarvi uno sfizio per cena!

ho trovato tempo fa online questo passo a passo fotografico e ho pensato di provarci 😉

14145_374627955962477_491352963_n

ingredienti:

  • pasta sfoglia
  • salame (quello che preferite, io ne avevo uno aromatizzato all’aglio 😀 )
  • caciotta (per me del Caseificio Spadi)
  • uovo o latte per spennellare
  • pecorino grattugiato per la finitura (per me il Cenerino del Caseificio Spadi)

Con un coppapasta tondo ricaviamo dei cerchietti dalla pasta sfoglia.

100_3239-

Facciamo altrettanto con le fette di salame, considerando che ci servirà 1 fetta di salame ogni 2 cerchi di pasta sfoglia. Tagliamo a pezzetti la caciotta.

Su un cerchietto di pasta sfoglia adagiamo una fettina di salame e qualche pezzetto di caciotta, copriamo con un altro cerchietto di sfoglia. Continuiamo così fino a finire gli ingredienti.

Con un coltello affettiamo ogni cerchietto così:

100_3240-

 

a questo punto dobbiamo girare ogni spicchietto su se stesso, in questo modo:

100_3241-

spennelliamo con l’uovo leggermente sbattuto, aggiungiamo una spolverata di pecorino ed inforniamo a 200° fino a doratura:

100_3243- 100_3244- 100_3245-

 

sono golosissimi, ve lo assicuro!!!

alla prossima e..buon appetito 😉

firma

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...