Involtini alla Zucca! Zucca?? Ma noooooooooo

Involtini alla Zucca! Zucca?? Ma noooooooooo
Involtini alla Zucca! Zucca?? Ma noooooooooo
Pin It

Come scritto spesso, io e l’Omo non siamo grandi amanti delle verdure…purtroppo….ci limitiamo ad un’insalatina ogni tanto, qualche bietolina saltata in padella…e poco di più 🙁

E’ sbagliato e dobbiamo darci una regolata…lo so..

Per ovviare a questo nostro poco interesse per le verdure, cerco di nasconderle in altri piatti e, come in questo caso, è l’unico modo per gustarle! 😉

Perché questo titolo bischero? 😀

Perché….mi sono messa ai fornelli un po’ prima che l’Omo tornasse a casa, cercando di sbrigarmi per non fargli vedere che stavo armeggiando con la zucca 😀

E invece…proprio mentre cuocevo la zucca…..eccolo che torna a casa, si affaccia in cucina con un bel sorriso e…..guardando la padella sul fuoco cambia espressione: “che roba è?” 😀 “zucca amore, faccio gli involtini stasera!” “zucca? no, la zucca no!” 😀

anche se…poi….beh leggete tutto e lo scoprirete 😀

ingredienti x 2:

  • 2 fettine di vitellone
  • zucca (sono andata ad occhio, ma credo si fosse intorno ai 200 g….e la zucca in più l’ho aggiunta come contorno agli involtini)
  • aglio
  • olio extravergine di oliva Il Venerabile di Batignano
  • sale e pepe
  • 3 o 4 amaretti
  • stracchino
  • prosciutto crudo toscano
  • brodo vegetale qb
  • vino bianco

Come prima cosa ho fatto il brodo vegetale: carota, cipolla, sedano e acqua…da quando ho toccato con mano che ci vuole davvero poco tempo per prepararlo, lo uso sempre al posto del brodo di dado..non c’è paragone 😉

Ho sbucciato la zucca e l’ho tagliata a dadini.

Ho fatto scaldare un po’ di olio evo in una padella con l’aglio.

Ho aggiunto poi la zucca e l’ho portata a cottura aggiungendo poco brodo vegetale quando si asciugava un po’ troppo. Ho spento la fiamma, aggiunto gli amaretti sbriciolati, aggiustato di sale e pepe e ho lasciato raffreddare un po’.

Poi sono passata alla preparazione degli involtini.

Ho battuto leggermente le fettine di carne, ho spalmato un po’ di stracchino, coperto con il prosciutto crudo, aggiunto la zucca e qualche fiocco di stracchino.

Ho arrotolato gli involtini, li ho fermati con spago da cucina e li ho leggermente infarinati.

Ho fatto scaldare bene una padella (questa di BergHoff, la stessa che ho usato anche per la zucca e che, volendo, non necessita di olio) e ho cotto gli involtini, sfumandoli con poco vino bianco e bagnandoli con un mestolo di brodo vegetale.

Aggiustare di sale, se necessario..nel mio caso lo stracchino e il prosciutto toscano hanno dato la giusta sapidità.

“qualcuno”, e non sono io, ha fatto pure la scarpetta 😀

con questa ricettina “bright orange” vorrei partecipare al contest:

baciotti e buona giornata a tutti ^_^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly
Pin It

9 Responses »

  1. Io adoro la zucca, ma negli involtini non l’avevo ancora mai provata: grande idea la tua, complimenti! Peccato, se mi posso permettere, alla passata di zucca nella penultima foto: non so se a causa dello stracchino, ma esteticamente non è tanto gradevole, seppure sicuramente buonissima!

    • Barbara hai ragione! E’ orrenda quella foto 😀
      ho cercato di migliorarla un po’…ora spero sia più decente! 😉

  2. ..bisogna dire che è davvero insaspettato il risultato!! Questo alvoro che tu hai fatto con la zucca l’ho provato a fare varie volte con gli spinaci e in famiglia piace, ma proverò la tua versione, il prosciutto che hai aggiunto mi intriga 🙂

    GRAZIEEE! un abbraccio 😉

  3. cosa non ci tocca fare per fare accettare le verdure!!Ma con la zucca la missione non è più impossibile perchè è troppo buona e cremosa, quindi il successo è assicurato, anche con i più caparbi 😉
    buona domenica!

    • Carlotta che ci vuoi fare? 🙂 è un brontolone ma poi è anche un ottimo “assaggiatore” 😀 quindi..non mi lamento più di tanto 😉
      baciotti

  4. Pingback: La Scimmia Cruda Involtini al Vino Rosso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *